Ho 46 anni, sono triestino, padre di 4 figli e professore di storia della scuola e politica della formazione all’Università di Udine. Già Vice Presidente di Area Science Park (uno dei principali Parchi Scientifici e Tecnologici multisettoriali a livello internazionale situato a Trieste) sono stato eletto Senatore, per la prima volta nel 2013, nella XVII legislatura con il Partito Democratico: sono membro della Commissione Affari Costituzionali e della Giunta per il Regolamento. Dall’ottobre 2015 sono Segretario d’aula del gruppo PD.

Al Senato, faccio parte dei “braccialetti bianchi“: ho aderito alla campagna “Riparte il Futuro” lanciata da Libera e da Don Luigi Ciotti e all’intergruppo parlamentare che ne è nato.

In Giunta per il Regolamento ho proposto, in qualità di relatore, il voto palese sulla decadenza del Senatore Silvio Berlusconi. Sono stato relatore del dl Delrio che ha superato le province e, recentemente,promotore, assieme ad altri senatori, dell’emendamento (poi approvato) #generazioneErasmus per consentire ai cittadini italiani domiciliati all’estero di votare per corrispondenza.

Ho scritto l’emendamento che ha sdemanializzato l’area di Porto Vecchio, riconsegnandone il futuro ai cittadini di Trieste, e sbloccato il Piano regolatore del Porto fermo da anni.

Ho presentato l’emendamento alla legge costituzionale di modifica dello Statuto della Regione Friuli Venezia Giulia che ha inserito la possibilità di istituire la città metropolitana.

Fin dall’inizio della legislatura ho deciso di versare il 20% del mio stipendio mensile a favore del “Fondo per l’occupazione giovanile” promosso da Banca Etica e dalla Fondazione antiusura “Interesse Uomo” al fine di facilitare l’accesso al credito delle startup di giovani imprenditori.

Sono fondatore del laboratorio di formazione politica 20Lab (Twenty Lab), dedicato ai giovani fino ai 30 anni. Negli ultimi 3 anni, abbiamo coinvolto oltre 100 ragazzi in laboratori che hanno consentito loro di confrontarsi con relatori tra i quali Pietro Grasso, Raffaele Cantone, Enrico Letta, Maria Elena Boschi, Riccardo Illy, Sergio Balbinot, Anna Ascani, Paola De Micheli e Elly Schlein.

 

Condividi: